Commissione Giovani Medici

Presentazione Commissione Giovani Medici e Pari Opportunità

Logo Commissione Giovani MediciLa Commissione Giovani Medici nasce nel 2009 allo scopo di avvicinare i colleghi più giovani all’Ordine dei Medici, con l’obiettivo di far conoscere ai nuovi iscritti la funzione istituzionale di tutela del cittadino e della professione medica e odontoiatrica svolta dall’Ordine stesso.
Inoltre, dal 2012 la commissione si occupa anche di Pari Opportunità. In un momento in cui sempre più la medicina è al femminile rimangono molti gli ostacoli nel cammino verso una reale parità lavorativa che sia però rispettosa dei diversi ruoli sociali.
La Commissione per il triennio 2015-2017 cercherà di dare continuità alla splendida attività già svolta dalla precedente, offrendo notizie utili per chi si affaccia alla professione, ma anche cercando di creare momenti di incontro e di confronto tra colleghi al fine di instaurare una bella sintonia di categoria.
Per questa ragione, chiediamo ai lettori di sfruttare questa opportunità proponendo suggerimenti volti ad incrementare l’attività della Commissione.
Buon lavoro

Dott.ssa Enrica Franceschini - Coordinatrice della Commissione

- Programma commissione 2015-2017

- Quanti di noi si sono chiesti a cosa serve l’Ordine? Questo articolo tenta di rispondere alla non facile domanda.
  Ma a cosa serve l’Ordine?

MATERIALE PER I NEO ISCRITTI

•    ECM Giovani Medici
•    Timbro
•    Ricettazione
      •    La ricetta dematerializzata
      •    Ricettazione SSN
•    Le terapia del dolore
•    Piano terapeutico
•    Info utili ENPAM

•    Regolamento Esami Specialità 2015
     Documenti utili:
     -    Decreto Ministeriale 29 maggio 2015 n. 321
     -    Allegato 1
     -    Allegato 2
     -    Allegato 3
     -    Allegato 4
     -    Allegato 5
     -    Allegato 6

Se volete contattare la Commissione Giovani Medici e Pari Opportunità, porre quesiti o fare proposte, scrivete a:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

XX Giornata del Medico - 10 maggio 2014

Foto Giornata Medico 2013 Un bel sole ha salutato la XX Giornata del Medico, dedicata al tema della "Promozione della salute globale e della cooperazione internazionale". Alcuni medici trevigiani sono stati chiamati a raccontare le loro esperienze in Paesi in Via di Sviluppo ad una platea composta per la maggior parte dai giovani colleghi neo iscritti. Il tema è stato scelto proprio pensando ai giovani medici ed odontoiatri che con entusiasmo si affacciano ad una professione sicuramente impegnativa e ricca di difficoltà, ma che non deve perdere il suo volto più umano  e generoso.
Grazie ai colleghi abbiamo fatto il giro del mondo. Il dott. Marco Stellin (membro della commissione giovani medici) ci ha portato in Kenia dove ha prestato la sua opera durante la specializzazione. Il dott. Giorgio Cecconato ci ha parlato della sua esperienza di odontoiatra in Guatemala e Madagascar, dimostrando ancora una volta quanto il lavoro dei colleghi odontoiatri sia importante per queste popolazioni. Il dott. Daniele Frezza ci ha fatto conoscere l'attività dei colleghi otorinolaringoiatri di Treviso che da anni dedicano tempo e professionalità alla Mongolia. Il dott. Tommaso Rispoli ha portato la sua esperienza di cardiologo in vari paesi dell'Africa. Infine la dott.ssa Nadia Zorgno ci ha parlato di come l'esperienza fatta in Africa sia divenuta una fonte di arricchimento culturale ed umano da riportare in Italia, nel suo ambulatorio di Medicina Generale.
Ha concluso la giornata l'intervento del dott. Maurizio Benato che ha illustrato il punto di vista della FNOMCEO sulla cooperazione internazionale e la tutela della salute globale.
Il giuramento professionale dei giovani colleghi e la consegna della targa ai medici pensionati hanno coronato una giornata che è stata realmente una  festa.

XIX Giornata del Medico - 19 ottobre 2013

XIX Giornata MedicoIl 19 ottobre 2013 si è svolta la diciannovesima Giornata del Medico.
Il filo conduttore è stato il tema "Il vero patto per la salute: l'alleanza medico-paziente".

Accanto ai colleghi che hanno discusso dell'evoluzione del rapporto tra medico e paziente, abbiamo ascoltato anche la voce dei pazienti, con la sig.ra. Anna Pillon,  e del mondo del volontariato, con la Sig.ra Manuela Tonon (LILT di Oderzo).

In una realtà in cui i rapporti umani sono sempre più complicati, specialmente quando la malattia stravolge l'esistenza di una persona, è importante che medici ed odontoiatri si interroghino su come consolidare un'alleanza medico-paziente che è la base su cui costruire un'efficace "alleanza terapeutica".

 

PEC posta elettronica certificata per gli iscritti all'Ordine PEC